D23Expo – Walt Disney Studios Short Films Panel

Nella giornata conclusiva del D23Expo si è svolto il Panel dedicato ai cortometraggi Disney, l’evento è stato presentato da Darrin Butters, e per iniziare hanno mostrato il corto “Tutti in scena!” uscito insieme a Frozen. Successivamente sono arrivati Mark Henn (ha animato personaggi come Tiana, Belle, Simba e Mulan) e Mike Gabriel (direttore di “Lorenzo”), due grandi animatori dello studio.

Hanno subito dichiarato che c’è la volontà di creare nuovi cortometraggi con Topolino, sullo stile di “Tutti in scena!”. Per realizzare quest’ultimo gli animatori 2D e 3D hanno lavorato insieme e per l’audio hanno usato registrazioni originali con la voce di Walt Disney.

Hanno poi detto che all’interno degli Studios chiunque può proporre uno spunto per un cortometraggio, e se l’idea piace a John Lasseter il corto viene realizzato! Molti anni fa la Disney aveva studi satellite sparsi un po in tutto il mondo, che poi sono diventati i Disney Toon Studio, per esempio il corto “Lorenzo” è stato prodotto a Parigi per Fantasia 3 che poi come tutti noi sappiamo non è mai entrato in produzione, è un corto esclusivo che non è mai stato rilasciato, almeno fino ad oggi, infatti adesso potremo finalmente vederlo grazie al Blu Ray “Walt Disney Studio Short Films” in uscita il prossimo 18 Agosto in America.

 Successivamente Dean Wellins ha presentato “Tick Tock Tale”, un altro corto inedito, parlerà di un orologio che è in ritardo rispetto a tutti gli altri.

“La Ballata di Nessie”, cortometraggio del 2011, è quello che ha richiesto più lavoro dopo “Lorenzo”, per il semplice fatto che sono entrambi corti completamente disegnati a mano.

L’idea originale per “Feast” era che alla fine il cane morisse ma poi hanno cambiato idea perché in quel caso sarebbe stato troppo triste.

Il cortometraggio “Rapunzel – Le incredibili nozze” è ispirato al matrimonio di William e Kate, e l’idea originale era quella di Rapunzel che andava in giro per il regno a fare shopping e a prepararsi al l’imminente cerimonia.

La lavorazione per “Frozen Fever” è iniziata 4 mesi dopo l’uscita di “Frozen” ed è stato creato dall’idea di Chris Buck che voleva far vedere insieme le due sorelle visto che durante il film originale stanno quasi sempre divise.

Speravamo in qualche anticipazione sul corto che uscirà con Zootopia, beh vorrà dire che ci consoleremo riguardando uno di questi meravigliosi corti! 
– Gian Lorenzo Casadio – Merlino –

Annunci

D23Expo – Celebrazione 20esimo anniversario di Toy Story

D23 Expo – Celebrazione 20esimo anniversario di Toy Story

Ieri 15 Agosto 2015 si è tenuto il panel dedicato al 20esimo anniversario di Toy Story, John Lasseter e il suo team lo hanno voluto celebrare raccontandoci come tutte è nato.Il panel è cominciato con la proiezione del primo trailer di Toy Story, concluso, John sale sul palco e poco dopo viene raggiunto da Andrew Stanton, Pete Docter e Lee Unkridge. Mostrano una clip da Tiny Toy, il corto dal quale si sono ispirati per la creazione del film. 

“Il nostro sogno era di fare un film d’animazione” –John Lasseter
Vedendo Nightmare Before Christmas, con le sue diverse tecniche di animazione, la Disney Pixar diede il via per Toy Story.
Parlando del titolo del film, non volevano un titolo con solamente la parola Toy (giocattolo), nessun adolescente o adulto sarebbe andato a vedere un film intitolato “Giocattolo”.Quando Lasseter e il suo team cominciarono Toy Story, pensavano che 7 persone sarebbero bastate per completarlo.
“In un film puoi comunicare emozioni nascoste attraverso due cose: colori e illuminazione”- John Lasseter
“Volevamo fosse molto credibile” –Bob Pauley parlando dell’importanza della ricerca sui giocattoli
Woody è un giocattolo dotato di cordicella perché da bambino Lasseter aveva un pupazzo di Casper con questa. Per la creazione di Rex si sono ispirati ai giocattoli di Jurassic Park.
“Verde lime è il mio colore preferito. Viola era il colore preferito di mia moglie Nancy” – John Lasseter parlando dei colori di Buzz Lightyear.
Il team di Toy Story frequentò negozi di giocattoli per la ricerca di dettagli. Gli animatori inchiodarono delle scarpe su tavole di legno per capire come far muovere i soldatini verdi.

“Avevo una tavola e delle sneakers e le ho inchiodate insieme”- Pete Docter 
Per scrivere i codici delle architetture dei personaggi usarono un semplice programma di testo. Per la creazione di Toy Story si sono evoluti nel campo dell’animazione su computer, questo film è il padre del CGI.

A quanto pare Tom Hanks registrò così tante reazioni o urli per il film che questi vennero in seguito utilizzati per i due sequel. Hanks improvvisò la scena in cui Buzz lancia a Woody il suo braccio nella casa di Sid.

La battuta: ”Sei uno strano e triste omuncolo e ti compatisco” è stata scritta da Joss Whedon
“In ogni film che abbiamo fatto, lui era il cuore e l’anima durante lo sviluppo della storia” -John Lasseter parlando di Joe Ranft
Sia la Mattel che la Hasbro rifiutò la produzione del merchandise di Toy Story. Walmart dopo un primo rifiuto accettò, ed è per questo che in Toy Story 2 il team gli fa una frecciatina. 

Nel primo anno furono venduti 1,6 milioni di Buzz e Woody.

“Hai un amico in me” durante i titoli di coda rappresenta l’amicizia tra Woody e Buzz.
“Sapevamo che stavamo facendo la storia come la stavamo facendo, ma non avevamo alcuna idea quanto bene sarebbe andata”- Sharon Calahan
“Ci importa di questi personaggio come fossero membri della nostra famiglia e amiamo quel mondo”- John Lasseter
“Il segreto è: abbiamo messo noi stessi nei giocattoli”- John Lasseter
Con queste stupende, e aggiungerei toccanti, parole si conclude il panel dedicato al 20esimo anniversario di Toy Story. Mi è veramente piaciuto, soprattutto perché ho scoperto molte cose che non sapevo.  

 
– Alessandro Calandrelli – Rabbia – 

D23Expo – Il Live Action de Il Libro della Giungla

Ieri 15 Agosto 2015 al D23Expo, durante il Panel dedicato hai nuovi film Live Action in uscita nei prossimi anni è stato presentato il riadattamento de Il Libro della Giungla, il film sarà diretto da Jon Favreau e sul palco ha dichiarato “Ho sempre amato la storia del Libro Della Giungla, e amo l’idea di renderlo ancora più speciale grazie alle nuove tecnologie” infatti sarà il film più tecnologicamente avanzato mai realizzato. Sul palco sono poi saliti anche Ben Kingsley (Bagheera), Lupita Nyong’o (Raksha) e il piccolo Neel Sethi (Mowgli). Neel era molto emozionato, è il suo primo debutto al cinema! Alla fine è arrivato anche Bill Murray che si è messo a cantare “Lo stretto indispensabile” e infatti interpreterà Baloo. 

Quindi l’appuntamento è fissato al Cinema per Aprile 2016!

  

      

– Gian Lorenzo Casadio – Merlino – 

 

D23Expo – Disney Parks and Resorts

Ed eccoci qui, a parlare del Panel  “Disney Parks and Resorts” dove hanno annunciato tutte le grandi novità dei parchi Disney nel mondo.

Ma andiamo con ordine, la serata si è aperta con l’intervento di Bob Chapek presidente della “Walt Disney Parks & Resorts”, che ha iniziato subito a parlare di Disneyland Resort e della suo nuova parata notturna “Paint the Night Parade”, ispirata alla vecchia “Main Street Electrical Parade”.

Successivamente è stata annunciata “una grande galassia” in arrivo a Disneyland e al Walt Disney World…

                                                 STAR WARS LAND

Sarà la più grande area tematica dedicata a un solo film mai realizzata, si estenderà su un area di circa 14 Acri. L’Imageneering che si occuperà di quest’area è Scott Trowbridge e ha annunciato che si potrà anche volare sul Millenum Falcon. L’area avrà negozi, bar e ristoranti, tutti rigorosamente gestiti da alieni. A Disneyland, Star Tours verrà aggiornato con nuove scene dall’episodio VII e nuovi personaggi. Anche Space Mountain verrà cambiata e diventerà “Hiperspace Mountain”.

  
  

Hanno poi presentato una nuova Toy Story Land che verrà costruita nei Disney’s Hollywood Studios, e a differenza delle altre due, che si trovano a Parigi e Honk Kong, questa sarà molto più grande e al posto di “Slinky Dog Zig Zag Spin” ci sarà “Slinky Dog Roller Coaster”.

   

Nel parco Epcot, al Walt Disney World, verrà aperta una nuova Dark Ride dedicata a Frozen,  si chiamerà “Frozen Ever After” , sarà un percorso su barche dove rivivere i momenti più importanti del film.

L’area, esternamente sarà come una piccola Arendelle e ci sarà anche la possibilità di incontrare Elsa e Anna.
Successivamente sono saliti sul palco James Cameron e Jon Landau per parlare della nuova area tematica in costruzione al parco Disney’s Animal Kingdom.

Pandora: Land of Avatar

Questa è la più grande espansione mai avvenuta nel parco Disney’s Animal Kingdom, l’area comprenderà negozi, bar e ristoranti. Le due principali attrazioni saranno un simulatore di volo ispirato alle Banshee di Avatar e si chiamerà “The Flight of Passage”. E l’altra sarà un attrazione acquatica che dovrebbe essere su barche tipo “Pirates of the Carribean”, non si sa altro purtroppo.

A questo punto il pubblico ha iniziato a cantare “Tanti auguri” perché il giorno successivo alla serata sarebbe stato il compleanno di James Cameron!

Per Tokyo Disneyland sono state annunciate tre nuove aree tematiche, Alice nel paese delle meraviglie, Frozen e La Bella e la Bestia. Invece ad Honk Kong Disneyland ci sarà la “Iron Man Experience”. 

Riguardo Disneyland Paris hanno presentato solo il logo per i festeggiamenti del 25esimo anniversario, che si terranno nel 2017. 

In fine è salito sul palco Stan Lee dicendo: “sono l’attore più esperto nel fare camei”! 
Per chiudere la cerimonia i Cast Members Disney hanno cantato la canzone dei 60 anni di Disneyland!

– Gian Lorenzo Casadio – Merlino –

 

 

D23Expo – Animation Panel 

Ieri al #D23Expo, si è svolto il Panel più importante, quello che tutti attendevano da tempo.

“Every Story Is a Journey: The Upcoming Films of Walt Disney and Pixar Animation Studios”

Cioè il panel dove vengono presentati tutti I nuovi film in uscita da parte dei “Walt Disney Animation Studios“ e dai “Pixar Animation Studios“.
La serata è durata quasi tre ore, come prima cosa è stato proiettato un video che mostrava scene tratte da: Frozen, Big Hero 6, Inside Out, e da film Marvel. Per un momento si è vista anche Emma Watson nei panni di Belle.
L’evento è stato aperto da Alan Horn -direttore degli studios- che ha fatto un discorso dal quale riportiamo una frase: “L’animazione è ciò da cui questa azienda ha cominciato, è la nostra identità”, subito dopo si è aggiunto John Lasseter: “E’ incredibile quello che sta arrivando”, “Andiamo sempre oltre i confini dell’innovazione”.
Poco dopo è stato mostrato un altro video che ripercorreva tutti i più grandi successi della Disney, da Biancaneve a Big Hero 6.
A questo punto della serata si è iniziato a presentare i nuovi film in arrivo.

#DISNEY

#ZOOTOPIA
Uscirà il 4 Marzo 2016.

I due protagonisti, una Coniglietta (Judy) e una Volpe (Nick), inizialmente si odieranno ma con il tempo cominceranno a capirsi e a diventare amici, il concetto della storia è che Nick è convinto che nella vita la condizione di nascita è immutabile mentre Judy è ottimista, si può diventare quello che si vuole.

Nick avrà un figlio di quattro anni convinto di essere un Elefante.

Ci sarà anche una un bradipo di nome Flash e una Gazzella che canterà una canzone ( interpretata da Shakira ) dal titolo “Try Anything”.

La città di Zootopia sarà divisa in quartieri che rappresentano i vari Habitat degli animali: piazza Sahara, città Tundra, Foresta Pluviale District, Bunny Burrow.

Judy sarà doppiata da Ginnifer Goodwin.

I creatori del cartone sono andati fino in Kenia per studiare i movimenti degli animali.

#GIGANTIC
Uscirà nel 2018.

E’ la versione definitiva di Jack e il fagiolo magico.

Jack farà amicizia con una gigantessa di nome Inma
che tratterà Jack come una bambola.

Le canzoni verranno composte da Kristen Anderson Lopez and Robert Lopez (compositori della musiche di Frozen).

image

#MOANA
Uscirà il 23 Novembre 2016.

La storia è ambientata 2000 anni fa.

Moana significa Oceano e avrà 16 anni.

Lei vorrà viaggiare, ma il padre Tui sarà preoccupato per la sua sicurezza. La nonna invece appoggerà i sogni della nipotina.
Moana sarà doppiata da Dinah Jane.

La protagonista partirà per il suo viaggio con un maiale domestico, Pua e un gallo di nome HeiHei. Farà squadra con Maui per affrontare mostri di terra e di mare.

Altro personaggio fondamentale è “l’Oceano Pacifico“ che trasmetterà forti emozioni. Sarà il miglior amico di Moana.

Un isola rappresenterà l’antagonista di Moana.
Lo stile del film mescola Animazione classica e CGI.


Moana

#PIXAR

#ILVIAGGIODIARLO
Uscirà il 25 Novembre 2015.

Arlo (un dinosauro orfano), incontrerà un bambino che vive da solo nel deserto.

Il film viene descritto come “bellissimo ed emozionante”. Una storia basata sui sentimenti.

I fondali saranno realizzati con la tecnica del fotorealismo.
E’ stata mostrata una clip che parla del significato della morte e del perché la vita finisce.

I ruoli si invertiranno, Arlo parlerà mentre il ragazzo farà solo strani versi.


#ALLARICERCADIDORY
Il Regista è Andrew Stanton , il co-regista è Angus MacLane e la produttrice è Lindsey Collins.

Diane Keaton e Eugene Levy doppieranno i genitori di Dory.
Il film è ambientato sei mesi dopo Nemo.

Dory decide di andare al ” Gioiello di Monterey, in California”, per trovare la sua famiglia.

Ci saranno due nuovi personaggi, un polpo di nome Hank e un beluga di nome Bailiee.

Saranno doppiati da Ed O’Neill e Ty Burrell, conosciuti anche come Jay e Phil di Modern Family.

Il film è incentrato sul tema della famiglia. Dory dovrà imparare che cosa vuol dire avere una famiglia.


#COCO
E’ la storia di Miguel, un ragazzo 12enne che vive in Messico, e che innescherà una catena di eventi che cambieranno la sua famiglia.


#TOYSTORY4
Toy Story 4 è una storia d’amore tra Woody e Bo Peep.

… e questa era l’ultima informazione.
La serata si è conclusa con festoni, coriandoli e tutti i personaggi di Toy Story sul palco che ballavano sulle note di “Hai Un Amico In Me” ! Possiamo ritenerci molto soddisfatti su tutte le informazioni che abbiamo ricevuto, anche se, sinceramente, speravamo che avrebbero anticipato notizie su Frozen 2, Gli Incredibili 2 e Cars 3.

– Gian Lorenzo Casadio – Merlino